Altri Articoli

News

37° Rally Barum. La sfortuna è Ceka.Per Corrado e Billy trasferta da dimenticare a Zlin (Rep. Ceca)

Como, 27 agosto 2007

Zlin (Rep. Ceca). Annunciata come la gara più difficile dell’anno, per tracciato e velocità media, il rally Barum ha mietuto parecchie “vittime”, confermando le indicazioni della vigilia.Dopo un inizio incoraggiante, davanti a tutti i diretti avversari E.R.C., come Iliev, nella quinta prova speciale Corrado Fontana e Billy Casazza, a bordo della Fiat Punto S2000, hanno fatto un “errore elementare” (per ammissione di Corrado) e, complice la ghiaia non segnata nelle note e il sole, a un bivio a T, in prima marcia, hanno fatto un dritto centrando un muretto. Risultato: divelta dal posteriore della loro Punto una ruota completa di sospensione.Gara finita.“Peccato - commenta Corrado - in questa gara sei spesso a rischio, viaggiando per lunghi tratti in 5a e 6a marcia, su strade larghe come la macchina. Sapevamo chesarebbe stata una gara ad eliminazione, e siamo stati molto attenti a non commettereerrori; uscire in prima, a 50 km/h, lascia l’amaro in bocca! Purtroppo non mi sonoaccorto di nulla, quando ho sterzato per imboccare il bivio la Punto è andata completamentedritta, e d’istinto ho cercato di salvarmi con il freno a mano, ma ho urtatoun muretto. Peccato, ma i rally sono anche questo.” Dopo il rientro in assistenza la decisione di non approfittare della formula del superrally (che permetteva il rientro il giorno successivo) e quindi abbandonare.L’8° round dell’europeo si chiude con un k.o., ma si sono già rialzati.

 

Altri Articoli

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

Iscriviti alla newsletter