Altri Articoli

News

Dopo lo stop di Brescia, l’Europeo di Corrado Fontana riparte alla conquista della Croazia.

Como, 23 maggio 2007

Dopo lo sfortunato esordio al Rally 1000 Miglia, e dopo settimane intense di test, è ora per Corrado Fontana e Renzo “Billy” Casazza di rispondere alla chiamata del 34° Delta Rally di Croazia, valido come 3° round dell’European Rally Championship.Partenza da Zagabria il 24 maggio con lo Shakedown, tanto per scaldarsi prima dei due giorni di prove speciali. 25 maggio, 1° tappa con 9 prove: Okic, Plesivica, Budinjak e Bundek, da ripetere più volte, un su e giù per altipiani e tornanti, con asfalti che possono nascondere insidie: preoccupanti per chi guida, spettacolari per chi assiste; chi fosse in zona è avvisato, la macchina fotografica è d’obbligo. 26 maggio, 2° tappa con 3 p.s. da ripetere 3 volte: Laz, Samci, Sljeme, dove non c’è nemmeno il tempo per ammirare lo splendido panorama; infine, traguardo a Zagabria, per onorare il vincitore. Il totale è di 786 km di gara, dei quali 270 di prove speciali. Corrado Fontana, Billy Casazza e la Fiat Punto S2000 sono già “caldi”, i test hanno avuto esiti incoraggianti, l’auto ha raggiunto una buona affidabilità e il team ha lavo­rato duro; tradotto: tutti hanno una grande voglia di vedere la propria S2000 aggre­dire le terre Croate.Una curiosità: Iliev, attuale leader in classifica, è alla guida di una Mitsubishi Lancer Evo IX, la stessa auto che ha trionfato nel corso dell’edizione 2006 del rally croato. Il 34° Croatia Delta Rally è un evento da non perdere per i fan dell’E.R.C, e addirit­tura una festa nazionale per i Croati, che festeggiano il Delta Rally come la più antica gara istituita nel Paese (1906). Per chi non potesse andare oltralpe, ricordiamo che può seguire la gara su CorradoFontana.IT grazie al servizio LIVE, con notizie, foto e gli spettacolari video del Channel TV in diretta dalla gara. Se volete avere un assaggio dell’asfalto già divorato, cliccate qui.

 

Altri Articoli

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

Iscriviti alla newsletter